Il parco giochi.

La Nascita

Il circolo culturale il “Ferâl” nasce nel 1996, grazie ad un gruppo di 12 soci che avevano come obbiettivo comune la volontà di instaurare all’interno del nostro piccolo paese un’attività che potesse essere il centro organizzativo di manifestazioni ed eventi che riuscissero a riunire la nostra comunità, nel segno della tradizione e della modernità.
Il “Ferâl” è un espressione in gergo friulano che sta ad indicare la lanterna, come si può intuire dal logo dell’associazione. Questa denominazione viene attribuita a Don Mario, un sacerdote che per un certo periodo ha vissuto con la comunità religiosa di Cabia.
Durante la presentazione di una recita natalazia, il “Don” pronunciò questa frase: “Spero che questo evento sia per il paese il “Ferâl” che indica a tutti gli abitanti del nostro piccolo borgo quale dovrebbe essere la strada da seguire per promuovere con impegno e collaborazione qualsiasi iniziativa che interessi direttamente o indirettamente la nostra comunità”. Questa è la filosofia sotto la quale è nato il circolo. La sede della nostra associazione è il centro sociale, edificio che è stato recentemente ristrutturato e che in passato era il piccolo asilo del paese.
Il circolo culturale non ha scopi di lucro e l’obbiettivo che si propone è quello di conservare e rivalutare le tradizioni locali, di accrescere lo spirito di amicizia e collaborazione tra i paesani e stimolare lo sviluppo socio-economico del paese.

La “maine” eretta in memoria dei nostri caduti sul lavoro.

Attività

Sono diverse le attività che il Circolo Culturale svolge all’interno della nostra comunità. Organizza serate ed eventi a scopo ludico e culturale; mantiene vive le tradizioni del paese riproponendo quelle feste o attività storiche, come ad esempio la festa dell’Immacolata a Dicembre.
Si dedica anche al paese stesso, apportando lavori e manutenzioni, come ad esempio la maine dedicata ai caduti sul lavoro eretta in località Cjagnon; la ristrutturazione del Centro Sociale con la nuova sala; il parco giochi costruito in prossimità della chiesa.

Scrivici

Facebook

Youtube

Richiesta Centro sociale

Sostienici

Il Circolo Culturale “Il Ferâl” è un’associazione senza finalità di lucro. I proventi delle manifestazioni e delle nostre iniziative vengono utilizzati all’interno della nostra comunità, per la manutenzione del Centro Sociale o per lavori di abbellimento e di pulizia del paese. Se volete darci un aiuto abbiamo predisposto un apposito canale di ricezione per eventuali donazioni.

Cabia.net © 2017